Cazzate, Pensieri, Post

Erborista pusher

Mi capita spesso di trovarmi su internet e non avere voglia di combinare alcunché.

Leggo praticamente tutto quello che trovo facendo delle ricerche più o meno mirate.
Penso a combinare parole chiave da dare in pasto ai motori di ricerca, provandoli tutti a rotazione, nella speranza di scoprire una pagina in grado di cambiare la mia vita.

In meglio o peggio non importa, ovviamente.

La maggior parte delle volte scopro nuovi siti porno, i quali, tuttavia, non sono utili ad apportare miglioramenti alla mia vita (non mi servono nuovi siti porno, ne ho già di ottimi e collaudati nei preferiti). A volte, però, qualcosa di utile compare sul mio monitor.

Cercando non so cosa e per non so quale motivo (la mia navigazione su internet si compone di un 10% distribuito fra gazzetta dello sport e hattrick.org e un 90% di estemporanea follia e ricerche pseudo casuali) mi sono imbattuto negli elogi a ben 3 prodotti di erboristeria.

Guaranà, spirulina e melatonina.

Questa ricerca mi ha cambiato la vita.
Adesso mi incontro mensilmente con la mia erborista di fiducia per rimpinguare le scorte di sostanze psicotrope legali del mio comodino.
Il guaranà ho iniziato ad usarlo quando ero ancora un promettente giovane giocatore di calcio a 5 con aspirazioni di professionismo e stanco di assumere caffè con l’aspirina prima delle partite (per lo stomaco non è un granchè, devo ammetterlo).
La spirulina mi è stata utile per combattere, senza vincere (diciamo che ho pareggiato),  l’astenia che mi affligge ormai da anni. Continuo comunque ad avere un inspiegabile sonno durante il giorno, però mi sento abbastanza in forze da poter resistere o da poter rivolgere il cervello verso qualcosa che mi tenga sveglio (per esempio verso hattrick, la gazzetta o il porno).

La melatonina, invece, è l’antidoto alle prime due sostanze.
Una pasticca prima di andare a dormire.
Dormi come un sasso e alle 6 del mattino ti ritrovi nel letto con gli occhi sbarrati. Nemmeno un accenno di sonno.
“e ora cosa faccio?” è la domanda che mi pongo quotidianamente alle 6.01 del mattino.
Solitamente niente, resto nel letto oppure accendo il computer e vado su hattrick, la gazzetta dello sport o sul porno.