Cazzate, Post

La guerra dei mondi

Ho provato a leggere “La guerra dei mondi” di H.G. Wells.

Sì “ho provato”, perché di arrivarci in fondo non me la sono proprio sentita.

È una merda di libro. Ha l’unica giustificazione il fatto di essere stato scritto nel 1897 e, quindi, se un qualunque libro non fosse stato scritto con questo stile orrendo, probabilmente, non avrebbe mai venduto nemmeno una copia. Di qualcosa doveva pur vivere anche il signor Wells.

Lo stile è insopportabile. Una infinita serie di raccontati, l’inutile descrizione della campagna circostante, la mancanza di un punto di vista e queste continue, orrende, digressioni in cui il narratore (ohibò!) si rivolge al lettore.

Bah.