Il castello di sabbia

Un nuovo capitolo della rubrica “babbomerda“. Costretto da un essere umano molto basso che si muove rumorosamente dentro casa ad andare al mare, mi cimento nell’antica arte della costruzione di castelli di sabbia. Preferirei cimentarmi nell’antica arte di starmene a letto, ma l’essere di cui sopra passerebbe la giornata a saltarmi sulla schiena. Meglio il … Leggi tutto

Il marketing maldestro

Per promuovere le proprie attività ci si deve impegnare, seguire i social, le app che vanno per la maggiore; c’è persino gente che studia all’università e si specializza nel cosiddetto “marketing”; addirittura ci sono aziende che riservano una posizione specifica al “social media manager”. Quando il mio capo mi ha chiesto “perché non metti un … Leggi tutto

Quando visiti un nuovo sito web

Ho visto internet nascere e crescere, siti passare da singole pagine fatte con FrontPage a robe complicatissime con luci, effetti e cose sbrilluccicose. C’era chi voleva vendere online e veniva deriso, ora c’è chi apre un negozio in centro e chiude dopo due mesi. Internet è in breve tempo diventato fonte di dati sugli utenti, … Leggi tutto

Quando ti mancano i tuoi figli

Lockdown, tutto chiuso, quarantene, serrande abbassate e clima da bunker in attesa del bombardamento. Non ci siamo potuti incontrare per un sacco di tempo, non si poteva nemmeno andare a correre, noi che non andiamo mai a correre ma che abbiamo avvertito l’irresistibile impulso di fare attività fisica il giorno dopo in cui ci è … Leggi tutto

Chi siete? Dove andate? Sì, ma quanti siete?

Ogni tanto farsi un giro fra gli strumenti di Google può essere un’esperienza interessante. Ci sono tutte le provenienze dei visitatori, sia da un punto di vista di “da che sito mi hanno trovato” sia dal punto di vista “dove abita questo tizio?”. Ci sono report su quanto tempo ogni persona resta sulle pagine, che … Leggi tutto

Premio Internazionale “Dal Golfo dei Poeti Shelley e Byron, alla Val di Vara”

Era il Settembre del 2019 quando inviavo a questo concorso una copia di un romanzo inedito e che ancora è tale. E così resterà per un bel po’ perché non ho voglia di pubblicarlo. Nel frattempo il mondo è andato a rotoli. Rotoli di carta igienica che non si trovano più; gente che vaga mascherata … Leggi tutto

La crisi della carta da culo

Mi riaggancio all’articolo che dovrebbe diventare la guida universale a come comportarsi in questo momento e aggiungo le notizie che arrivano dalle zone più disperate d’Italia. Non, non mi riferisco alla mancanza di posti letto, alla mancanza di mascherine e nemmeno al fatto che certi primari di ospedale rifiutano le donazioni senza aver ancora capito … Leggi tutto

L’abbinamento del vino con il topo

Facendo seguito alle dichiarazioni di un tizio che in qualche modo è finito a governare una regione italiana, è il momento di chiarire questa storia dei cinesi che mangiano i topi. Premesso che “il cinese mangia tutto quello che ha le zampe tranne il tavolo e la sedia” (come spiegato nel libro “Bianco fuori giallo … Leggi tutto

Intervista a un esperto di omeopatia sul Coronavirus

Nella speranza di alimentare ancora di più il panico, ho deciso di chiedere a un esperto di omeopatia su come comportarsi nei confronti di questo nuovo virus, il signor S.C.Naturalmente la cosa più importante è mantenere alto il livello di panico e di comportamenti irrazionali, come spiegato nella guida su come affrontare il Coronavirus. Il … Leggi tutto

Covid-19, il nuovo Coronavirus: la guida definitiva

Ovviamente non sono un medico, ma ho molte opinioni in fatto di medicina e soprattutto so benissimo che ci sono cose che LORO non vogliono farci sapere. Per questo ho deciso di scrivere la guida definitiva a come comportarsi in questo momento di emergenza a causa del Covid-19, il nuovo Coronavirus. Punto 1 : fatevi … Leggi tutto

Ordinanza contro i botti di Capodanno

Anche dalle mie parti va di moda emettere ordinanze finte per zittire una parte dell’elettorato. Come ogni anno ci sono i proprietari di cani che si sono svegliati adesso dopo millenni di sonno per dire che i botti di capodanno spaventano i loro animali. Lo sapevamo già. Poco meno di 30 anni fa il mio … Leggi tutto

Lezioni di economia a una bambina di 8 anni

La pargola si annoia in un pomeriggio di dicembre caratterizzato da piogge, vento e buffi oggetti che volano fuori dalla finestra sospinti dal vento. Non mi pare il caso di uscire. La convinco a guardarsi un film, le preparo dei popcorn, facciamo una torta. Credo di aver passato il pomeriggio indenne e invece sono ancora … Leggi tutto

Pattinaggio sul ghiaccio

In piazza qui vicino hanno installato una pista da pattinaggio sul ghiaccio. È una buona occasione per portare la pargola a pascolare, farla stancare e ritrovarmela addormentata sul divano alle 9 di sera. Perfetto, non posso chiedere di meglio. Mi preparo psicologicamente al mio ingresso sul ghiaccio. Riaffiorano nella mente anni trascorsi battagliando sul PC … Leggi tutto