Home

Perché scrivo?

Di certo non perché io non abbia niente di meglio da fare. Raramente ho dei momenti tranquilli, ma quando questi arrivano, ne approfitto per immergermi in mondi creati da me.

In quei mondi mi può capitare qualunque cosa, può succedere di tutto. Non sempre vincono i buoni e raramente qualcuno ne esce come ne era entrato. A volte inizio una storia e anch’io resto sorpreso da come va a finire. Come se certi personaggi volessero fare di testa loro.

Spero che i miei lettori restino sorpresi e divertiti, ma anche delusi e incazzati, va benissimo lo stesso. L’importante è che provino qualcosa.

Io comincerei a leggere da questa pagina in cui ogni tanto pubblico qualcosa.
Poi, ovviamente, andrei qui a comprare i libri che ho scritto.