Cazzate

Intervista a un esperto di omeopatia sul Coronavirus

Nella speranza di alimentare ancora di più il panico, ho deciso di chiedere a un esperto di omeopatia su come comportarsi nei confronti di questo nuovo virus, il signor S.C.
Naturalmente la cosa più importante è mantenere alto il livello di panico e di comportamenti irrazionali, come spiegato nella guida su come affrontare il Coronavirus. Il panico è nostro alleato, urlate il più possibile e tutto si risolverà.

Qui sotto la trascrizione dell’intervista con domande e risposte.

Buongiorno, come si pone l’omeopatia di fronte a questo stato di emergenza?

Noi esperti stiamo analizzando le correnti spirituali che stanno investendo il pianeta Terra e stiamo realizzando la soluzione per l’emergenza.

Quindi voi avete trovato la cura per il Covid-19 ?

Eh? Cosa?

Il Coronavirus

Certo. Noi possiamo curare il virus.

Mi permetta di essere entusiasta di questa notizia. E quindi avete già testato la cura su pazienti infetti?

Oh no! Quelle cose lì dei test noi le lasciamo ai professoroni, ai mediconi e a quelli che esibiscono lauree sul muro di casa. Noi non facciamo test per le cure.

E quindi come potete dire aver trovato la cura? A che punto siete?

Le correnti spirituali ci dicono che questa è la cura, stiamo solo realizzando la giusta combinazione di fiori di Bach e vibrazioni da mettere dentro le bottiglie.
Una volta pronte, dovremo solo studiare la confezione giusta che giustifichi la spesa di 50 euro per una bottiglia con dentro dell’acqua e zucchero.

Curate il virus con acqua e zucchero?

Certamente. Cioè, in realtà non lo curiamo proprio proprio. Noi vendiamo acqua e zucchero. Poi le malattie a volte vanno anche via. Nel caso di questo virus non ci saranno eccezioni. La nostra cura funziona.

A… a volte?

Certo. La medicina non è mica una scienza esatta. A volte si guarisce, a volte no.

La medicina “è” una scienza esatta

Questo lo dicono i laureati. Ma noi siamo laureati all’università della vita e abbiamo l’esperienza della strada, non quella delle aule di scuola.

Bene. Nell’attesa della vostra “cura”, cosa dobbiamo fare per difenderci da questo virus?

Al momento la cura più efficace è un bagno di gong, magari circondati di cristalli energizzanti. Questo certamente rimetterà in equilibrio tutti i vostri stati energetici. Non servono a curare un virus, ma in alcuni casi si potrebbe già guarire così.

Rispondi